Scirocco tempestoso sul Centro-Sud : raffiche oltre i 110 km/h nelle prossime ore

Venti forti / La poderosa saccatura nord atlantica ha raggiunto il Nord Africa andando così a scavare un vortice di bassa pressione sul Canale di Sicilia che pian piano risalirà verso il Tirreno portando intenso maltempo su tutto il Centro-Sud e soprattutto venti molto forti di Scirocco.
Il richiamo sciroccale proveniente dall’Africa colpirà in maniera rilevante le regioni ioniche, molto esposte a questo tipo di correnti. Stando agli ultimissimi aggiornamenti ci attendiamo un incremento dell’intensità dei venti (già attualmente molto sostenuti su tutto il Centro-Sud) col passare delle ore sino a raggiungere il picco nella mattinata di Venerdi.
I venti soffieranno mediamente con velocità vicine ai 70-80 km/h su Sicilia, Calabria, Metapontino, Puglia, Campania e Molise, mentre su Abruzzo e Lazio i venti si assesteranno sui 40 km/h circa, tranne che in caso di manifestazioni temporalesche dove i venti di Downburst possono soffiare anche oltre i 100 km/h.
Massima attenzione alle forti raffiche di vento attese sulle regioni ioniche (Sicilia, Calabria,Metapontino, tarantino, leccese), nei valichi appenninici e sulle coste adriatiche della Puglia fra la serata odierna e la mattinata di Venerdi, in quanto potranno raggiungere e superare anche i 110 km/h con punte di 120 km/h sul Canale d’Otranto dove sono attese anche forti mareggiate.

Ecco dove sono attesi i nubifragi nelle prossime ore, LEGGI QUI



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Immagini Santa Irene, da scaricare e condividere per fare gli auguri di buon onomastico

Meteo : prossima settimana si piomba in tardo autunno, crollo delle temperature e venti forti!

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, generale stabilità sull’Italia

MODELLO EUROPEO: nuove insidie di tempo instabile sul finire di ottobre
INQUINAMENTO: le contraddizioni delle amministrazioni comunali