Ciclone su Siracusa: danni a Solarino, Carlentino, Augusta

Come descritto poc’anzi in quest’articolo, il ciclone mediterraneo ha impattato sulle coste della Sicilia orientale provocando ingenti danni (per fortuna a cose e non persone) nelle province di Catania, Siracusa. Particolarmente colpita l’area di Siracusa, dove il vento ha raggiunto i 100 km/h e si sono abbattuti nubifragi e temporali violenti.  Danni ingenti nella zona di Carlentini, e Solarino. Su quest’ultimo comune, la tempesta ha causato il crollo di pezzi di mura, calcinacci, coperture termostatiche, anche su auto in sosta, alberi abbattuti, fughe di gas. Al lavoro, soprattutto dalle 2.00 di notte al primo mattino, molti vigili del fuoco e volontari. Il maltempo aveva imperversato anche la notte precedente. Danni anche ad Augusta, sul litorale, con alberi e rami sradicati, cartelloni pubblicitari abbattuti e calcinacci e oggetti vari caduti su auto in sosta. Migliaia le disalimentazioni elettriche nella provincia di Siracusa.

Leggi anche: Ciclone si schianta sulla Sicilia, ecco il video dell’impatto dall’alto


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : prossima settimana si piomba in tardo autunno, crollo delle temperature e venti forti!

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, generale stabilità sull’Italia

Alluvione anche nel siracusano: le immagini dall’alto sul territorio di Lentini [VIDEO]

INQUINAMENTO: le contraddizioni delle amministrazioni comunali
Esondazione a singhiozzo di un torrente. Video da non perdere!