Allerta meteo Toscana: Massa Carrara a rischio alluvione nel week end, si studia piano di evacuazione

Allerta meteo Toscana – Una tregua brevissima e già si prepara una nuova ondata di maltempo per molte regioni italiane, ancora una volta sulle zone flagellate dalle piogge eccezionali e dalle alluvioni di questo Autunno vecchio stampo, dominato dalle correnti atlantiche. Nella serata di domani giungeranno infatti nuclei temporaleschi e precipitazioni sul Nord-Ovest, in rapida estensione già in nottata verso la Toscana.

Sabato sarà quindi una nuova giornata difficile poichè forti precipitazioni potranno riversarsi su fiumi già ingrossati e terreni già colmi d’acqua. Particolarmente a rischio sarà ancora una volta la zona settentrionale della regione, quindi le province di Massa e Carrara, Lucca, Pistoia, e poi le zone costiere e primo entroterra. E stando alle previsioni attuali anche la giornata di Domenica vedrà la persistenza del maltempo ancora sulle stesse aree. Intanto si apprende dal sito lanazione.it che l’amministrazione comunale di Carrara provvederà ad una ‘evacuazione mirata’ nella zona rossa per quanti abitano o hanno attività ai piani terra degli edifici. Il piano è in via di valutazione in queste ore. Si punta a disporre di una mappatura della situazione che consenta di avvisare individualmente, con il porta a porta o via telefono, le persone interessate.

PREVISIONI METEO PER LA TOSCANA >>

Allerta meteo Toscana: Massa Carrara a rischio alluvione nel week end, si studia piano di evacuazione. Nubifragi più probabili sui settori nord e occidentali. 


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


L’arcobaleno perfetto e circolare : video mozzafiato

Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ma con peggioramento serale

Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

MODELLO EUROPEO: toccata e fuga del FREDDO al nord, rialzo termico dal prossimo weekend
PREVISIONI METEO: l’aria fredda raggiunge l’Italia ma dal prossimo weekend…