Nubifragio in provincia di Roma: gente sui tetti a Santa Marinella [VIDEO]

Forti temporali hanno investito fra tarda mattinata e pomeriggio il Lazio settentrionale e in particolare l’area costiera a Nord di Roma, con autentici nubifragi che hanno provocato diverse criticità. Particolarmente colpita l’area compresa fra Santa Marinella, Santa Severa e Civitavecchia, in provincia di Roma. Oltre 50 millimetri sono caduti in poco tempo a Santa Marinella, provocando allagamenti di strade, sottopassi, scantinati e alcuni piani terra. In alcune zone l’acqua ha superato il mezzo metro. La gente del posto parla proprio di un alluvione lampo. Numerose le richieste arrivate ai vigili del fuoco da parte dei cittadini che hanno raccontato di essersi rifugiati su terrazzi e balconi. In totale, a Santa Marinella, sono state soccorse dai pompieri una cinquantina di persone, salite su tetti o chiuse nelle auto.

L’Anas informa che a causa delle intense precipitazioni si registrano rallentamenti sulla strada statale 1 Aurelia, dal km 41 al km 58, nel comuni di Santa Severa e Cerveteri, in provincia di Roma, in entrambe le direzioni di marcia. Alcuni tratti risultano allagati dai campi limitrofi e si potranno rendere necessarie brevi chiusure al traffico per consentire lo smaltimento dell’acqua piovana e del fango dalla pavimentazione stradale e, quindi, la circolazione in piena sicurezza. Il personale dell’Anas è presente sul posto.

Nubifragio in provincia di Roma: gente sui tetti a Santa Marinella


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Forti venti in Sicilia: danni e alberi caduti a Palermo, auto danneggiate

Incendio nella notte a Reggio Emilia: brucia una palazzina, 2 morti e 40 intossicati

Meteo Protezione Civile: il bollettino per oggi, 10 Dicembre

FREDDO: che temperature si registreranno in Italia tra MERCOLEDI e VENERDI?
NEVICA sulle zone alpine più a nord! Spettacolare FOEHN in pianura padana!