Terremoto oggi Firenze, Greve in Chianti, San Casciano : lo sciame non si ferma, notte di paura in Toscana

Terremoto oggi Firenze/ Non accenna a placarsi lo sciame sismico che sta coinvolgendo la Toscana ed in particolare il fiorentino dove da oltre 16 ore continuano a susseguirsi scosse di terremoto di debole/moderata entità tutte molto superficiali.
Sono oltre 80 le scosse di terremoto registrate da questa notte che stanno caratterizzando al momento questo insistente sciame sismico che ha raggiunto il picco alle 11.37 di questa mattina con un sisma di magnitudo 4.1 sulla scala Richter.
L’epicentro è localizzato esattamente fra Greve in Chianti e San Casciano, a pochi chilometri a sud di Firenze, mentre l’ipocentro è fissato fra i 5 e i 7 km di profondità ( molto superficiale, che permette di conseguenza alle scosse di essere ben avvertite dalla popolazione).
Anche questa sera la terra non smette di tremare (ben 11 scosse registrate fra le 18.00 e le 21.00 con due eventi di magnitudo 3.5) ed è probabile che lo sciame sismico non si interrompa qui e che possa dunque proseguire anche nelle prossime ore.
Tanta paura fra la popolazione per la notte imminente nell’area dell’epicentro. In molti dormiranno in auto o in zone più sicure, a Greve il sindaco e la protezione civile stanno allestendo due tensostrutture e nelle frazioni intorno (Panzano, San Polo e Strada in Chianti) delle tende. All’Impruneta il sindaco sta ipotizzando di creare nel parcheggio un’area sorvegliata per chi volesse passare la notte in auto. In Chianti, i sindaci di Greve, Impruneta, San Casciano, Tavarnelle e Barberino Valdelsa stanno preparando un’ordinanza per chiudere fino a domenica le scuole, le chiese e i presidi sanitari.

IL MOMENTO DELLA SCOSSA A FIRENZE IN DIRETTA, guarda il video


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


VIDEO: tempesta di graupeln fra Polignano e Monopoli, disagi per gli automobilisti

Maltempo e freddo in Puglia: intenso rovescio di “neve tonda” (graupeln) a Polignano a Mare

Forti venti in Sicilia: danni e alberi caduti a Palermo, auto danneggiate

AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni
Ma arriva davvero la NEVE? Dove? Le ultimissime!