Un Natale stellare! Notti magiche con le stelle cadenti e la Cometa Lovejoy

Vacanze di Natale che dal punto di vista astronomico meglio non potevano presentarsi. Infatti se le condizioni meteo lo permetteranno, regalando cieli molto limpidi di notte, potremo assistere a due spettacoli contemporaneamente durante le festività natalizie : stiamo parlando dello sciame meteorico delle Quadrantidi e della Cometa Lovejoy.
È stata soprannominata la “cometa di Natale” per ricordare Ison, purtoppo andata distrutta dal Sole lo scorso anno. Il nome ufficiale di questa cometa è C/2014 Q2 Lovejoy e col passare dei giorni diverrà via via sempre più visibile.“In questo momento è molto bassa sull’orizzonte, vicino alla costellazione della Lepre, sotto la costellazione di Orione – dice Albino Carbognani, ricercatore dell’Osservatorio Astronomico della Valle d’Aosta – Per poterla vedere bene bisogna attendere che sia notte inoltrata. È al limite della visibilità a occhio nudo: l’ideale sarebbe osservarla con un binocolo 10×50”.
A partire dai primi giorni del nuovo anno la cometa diverrà via via sempre più visibile dato che si alzerà sull’orizzonte. Il punto di massima vicinanza sarà raggiunto il 7 Gennaio, momento in cui si troverà a circa 70 milioni di chilometri dalla Terra. La cometa sarà visibile con una stella più luminosa del solito a occhio nudo, ma con un buon binocolo o telescopio potremo ammirare facilmente tutta la sua bellezza.
Non solo Lovejoy : durante le vacanze di Natale assisteremo anche all’arrivo dello sciame meteorico delle Quadrantidi, il culmine è previsto nella notte fra il 3 e il 4 Gennaio, ma saranno visibili anche nei giorni precedenti e quelli a seguire. Il momento buono per osservarle è nella tarda nottata e poco prima dell’alba e sarà necessario volgere lo sguardo verso il Grande Carro e la costellazione di Boote per ammirare le stelle cadenti legate a questo sciame meteorico.

Una splendida cometa solca i cieli


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: perturbazione in serata, attese piogge e rovesci

Grandinata storica a Roccalumera: si spala il ghiaccio per liberare le strade [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: diverse occasioni di pioggia in arrivo, neve a bassa quota al nord
PREVISIONI METEO: l’incognita della neve al nord tra domenica e lunedì