Meteo Epifania 2015: Italia divisa in due, caldo al Nord e freddo al Sud

Meteo Epifania – In questo editoriale a medio termine andremo ad analizzare le ultime emissioni modellistiche al fine di individuare una linea di tendenza per le festività dell’Epifania. In particolare osservando le ENS del modello ECMF alla quota di riferimento di 850 hPa si nota che proprio in concomitanza delle vacanze dell’epifania una nuova colata di aria di origine Artica andrà ad interessare in particolar modo le regioni del Sud Italia, tuttavia  è bene segnalare che l’intensità della stessa sarà molto inferiore rispetto a quella appena trascorsa, inoltre data la configurazione barica prevista non sarà ugualmente produttiva in termini di precipitazioni, le quali risulteranno deboli e sporadiche e andranno ad interessare esclusivamente la Puglia e la Calabria. 

Meteo Epifania: Italia divisa in due, caldo al Nord e freddo al Sud

Meteo Epifania: Italia divisa in due, caldo al Nord e freddo al Sud


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Lombardia : debole scossa di terremoto nel bresciano zona Chiari – dati INGV ( 9 dicembre 2018)

Venti tempestosi in Sicilia : danni e alberi caduti tra Palermo e Messina

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 9 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Una nuova perturbazione tra giovedì 13 e venerdì 14: NEVE a bassa quota al nord?
***VIDEO*** rilievi delle Alpi SEPOLTI di NEVE