Crollo termico e venti di burrasca accompagneranno il peggioramento di inizio settimana

Crollo termico e venti di burrasca – Come annunciato nei precedenti editoriali, nella notte a cavallo tra Domenica e Lunedì una perturbazione di origine Artica interesserà velocemente le regioni Adriatiche e il Sud Italia. Sarà un un passaggio molto breve, già lunedì sera è previsto un miglioramento, ma molto intenso. Esso sarà caratterizzato da un forte crollo termico e da poderosi venti di burrasca. Le temperature subiranno uno sbalzo di circa 15°C in poche ore e i venti da Nord Est potranno raggiungere punte fino 80 km/h. Le precipitazioni interesseranno sopratutto le regioni del medio e basso Adriatico dove, la neve potrà raggiungere l’alta collina.  A causa dei forti venti la percezione del freddo sarà molto accentuata e i mari risulteranno grossi o agitati. 

Crollo termico e e venti di burrasca

Crollo termico e e venti di burrasca

 


Articolo di Luca Mennella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni Meteo : nuova perturbazione dal week-end, arriva la neve in pianura?

Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Facciamo il punto della situazione: considerazioni sul tempo delle prossime settimane
PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente