Meteo a medio termine: tra alta pressione e flusso zonale

Meteo a medio termine – In questo editoriale andremo ad analizzare le ultime emissioni modellistiche a livello di  ENS, in maniera da stilare una tendenza affidabile sulle condizioni meteorologiche dei prossimi giorni. In Particolare dopo la veloce passata fredda che da domani interesserà le regioni del Centro Sud, le condizioni atmosferiche torneranno velocemente alla stabilità. Infatti già dalla serata di Lunedì 11 l’anticiclone delle Azzorre tornerà a stendersi lungo i paralleli e a proteggere dalle perturbazioni il bacino del Mediterraneo. Tuttavia dalla tarda serata di Martedì a causa di un abbassamento del flusso zonale, deboli cavi ciclonici transiteranno sul Nord Italia apportando un moderato peggioramento delle condizioni meteorologiche. Maggiori e  più precisi dettagli saranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Meteo a medio termine: tra alta pressione e flusso zonale

Meteo a medio termine: tra alta pressione e flusso zonale


Articolo di Luca Mennella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 18 ottobre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo Sicilia: vasto fronte di temporali in avvicinamento, attenzione alle prossime ore

Alluvione in Tunisia: devastazione e vittime nelle ultime ore

PREVISIONI METEO: raffreddamento delle temperature in vista nella terza decade di ottobre
Meteo a 15 giorni: occasioni piovose e più fredde per tutta l’Italia