Piemonte: caldo fuori stagione. Rischio valanghe e impianti chiusi.

Come previsto, aria molto mite per il periodo, e venti di foehn (venti secchi di caduta che partono dai versanti montuosi) stanno facendo lievitare la colonnina di mercurio su molte zone del Piemonte, in particolare nelle zone collinari, a ridosso dei settori alpini. Di conseguenza, è alto il rischio valanghe in regione, con la neve che tende a perdere compattezza. In molte località, in particolare sul Monviso e in val Susa, oggi sono stati chiusi gli impianti. Non si scia a Bardonecchia e forti raffiche di vento hanno costretto i gestori a prendere questa decisione a Pontechianale, in valle Varaita, nel cuneese, dove non si scierà neppure domani.

Per citare alcuni dati termici significativi, si stanno registrando 22,7 gradi a Rivalta di Torino, 23,6 a Cafasse, 22 a Torino, 23,8 a Busca. Valori che ricordano sicuramente la primavera e non l’inverno.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Wirtaten, mai così vicina alla Terra stanotte : cometa di Natale visibile anche a occhio nudo!

Allerta meteo in Toscana per piogge, temporali e anche neve

Temporale su Sidney : il violento downburst colpisce la città, video della tempesta

Uno sguardo al tempo previsto per la prossima settimana
Le previsioni della PROTEZIONE CIVILE per LUNEDI 17 DICEMBRE