Meteo a lungo termine: prima l’atlantico e poi l’artico?

Meteo lungo termine – In questo editoriale andremo ad analizzare le principali emissioni dei modelli matematici al fine di elaborare una tendenza a lungo termine il più affidabile possibile. Osservando le ultime emissioni modellistiche è ormai confermato che nel medio termine avremo una massimo due perturbazioni di aria di origine Atlantica, tuttavia prende sempre più piede l’ipotesi che attorno al 22 Gennaio, l’afflusso di aria d’aria Atlantica possa diminuire notevolmente lasciando spazio ad incursioni di aria artica fin sul cuore del Mediterraneo Centrale e l’Italia. 

Meteo a lungo termine: prima l'atlantico e poi l'artico?

Meteo a lungo termine: prima l’atlantico e poi l’artico?


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Nuova ondata di maltempo verso la Sicilia: attenzione ai fenomeni violenti domani

Previsioni meteo: aumentano le probabilità dell’arrivo del freddo la prossima settimana

Maltempo in Basilicata e nel materano: fiumi di fango sulla strada provinciale Cavonica [VIDEO]

MODELLO EUROPEO: si apre un periodo dominato da correnti settentrionali, ecco cosa potrebbe succedere
PREVISIONI METEO: rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, poi…