Terremoto a Castiglione dei Pepoli (Bologna): le parole del sindaco e la paura della gente

Terremoto a Castiglione dei Pepoli (Bologna) – Alle 7.51, la terra ha tremato intensamente al confine fra Emilia Romagna e Toscana, nella zona di Castiglione dei Pepoli. La scossa di terremoto ha raggiunto la magnitudo 4.1 sulla scala Richter, ed è stata la più forte della lunghissima serie di scosse sismiche tutt’ora in atto. Molte persone sono scese in strada e naturalmente sono stati vissuti attimi di panico: è intervenuto sull’accaduto il sindaco di Castiglione dei Pepoli, il comune in provincia di Bologna prossimo all’epicentro del sisma. Ecco le sue dichiarazioni.

Terremoto a Castiglione dei Pepoli (Bologna): le parole del sindaco

Terremoto a Castiglione dei Pepoli, le dichiarazioni del sindaco :”Non ci sono stati né danni né segnalazioni, per ora solo paura”, con tanta gente che preferisce rimanere fuori di casa in attesa della fine dello sciame sismico. Il sindaco di Castiglione dei Pepoli, Maurizio Fabbri, è al lavoro dalla prima mattina. “Ho fatto chiudere le scuole questa mattina alle 6.30 – ha spiegato il primo cittadino – e ho fatto aprire e riscaldare il palazzetto dello sport, così le persone in strada da questa notte possono andare lì a riscaldarsi, c’è anche la Croce rossa”. Il sindaco e l’amministrazione si trovano ora nella biblioteca comunale: “Siamo qui al sicuro – ha concluso – Il Comune è chiuso, soltanto al piano terra sono aperti gli uffici dell’Urp per eventuali segnalazioni”.

Quando è arrivata la scossa più forte, quella da 4.1 delle 7.51, tutta la gente che era nel bar si è catapultata fuori, perché si è sentita molto”. A raccontarlo è Francesca, barista del bar La Piazza a Camugnano. “I tecnici del Comune sono tutti in allerta, sono qui in piazza e stanno facendo verifiche sugli edifici.


TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni Meteo : nuova perturbazione dal week-end, arriva la neve in pianura?

Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Facciamo il punto della situazione: considerazioni sul tempo delle prossime settimane
PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente