Allerta meteo Protezione Civile per domani 25 Gennaio 2015: i dettagli

Allerta meteo Protezione Civile per domani 25 Gennaio 2015 – La Protezione Civile ha emanato un nuovo comunicato di allerta meteo valido per la giornata di domani in vista del persistere di maltempo e forti venti soprattutto sulle regioni centro-meridionali. Ecco i dettagli nel bollettino che segue:

Un’ampia area di bassa pressione insiste sul Mediterraneo centrale determinando, sul nostro Paese, la persistenza di precipitazioni sulle regioni adriatiche centrali e al sud, con un generale rinforzo della ventilazione dai quadranti settentrionali.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso, quindi, un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende quelli già diffusi nei giorni scorsi. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino di criticità consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it).

Allerta meteo Protezione Civile per domani 25 Gennaio 2015: i dettagli

L’avviso prevede dalla sera di oggi, sabato 24 gennaio, venti forti o di burrasca dai quadranti settentrionali su Piemonte, Lombardia e Liguria, in estensione a Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia e successivamente a Basilicata, Calabria e Sicilia, con mareggiate lungo le coste esposte. Dalla mattinata, di domani, inoltre, persisteranno le precipitazioni su Abruzzo, Molise, Puglia, Calabria e Sicilia. Attese, infine, sempre dalla mattina, nevicate fino a 600-800 metri di quota su Abruzzo e Molise, con quantitativi cumulati generalmente moderati.


Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani, domenica 25, criticità arancione per rischio idraulico diffuso sul Tavoliere e il Basso Fortore in Puglia, mentre la criticità gialla è prevista sulle restanti aree della Puglia, su Marche, Abruzzo e Molise, su Basilicata, Calabria, gran parte della Sicilia e sulla Sardegna occidentale.

 

 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni Meteo : nuova perturbazione dal week-end, arriva la neve in pianura?

Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Facciamo il punto della situazione: considerazioni sul tempo delle prossime settimane
PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente