Campania flagellata dal maltempo: allerta esondazione Tusciano, a Battipaglia

La perturbazione in atto sull’Italia ha apportato nelle ultime ore forte maltempo sulle regioni meridionali tirreniche. In Campania la situazione più critica, con criticità soprattutto nella provincia di Salerno, dove abbiamo coste inondate dall’acqua e danni evidenti per le mareggiate, allagamenti dei sottopassaggi e di sotterranei e vegetazione devastata dal forte vento, con molti alberi di varia taglia abbattuti.

A Battipaglia da questa mattina i Vigili del fuoco, la Polizia Municipale, Protezione Civile e Carabinieri sono attivi nei pressi del fiume Tusciano. In viale De Crescenzo, il fiume ha superato il limite ed è esondato causando dei danni. L’intera zona è allagata e gli sgomberi delle famiglie residenti nella zona sono stati tempestivi. La situazione generale è comunque sotto controllo, almeno per ora. Ispezionati i piani bassi degli stabili e le zone a rischio allagamento. Non si segnalano casi di persone in pericolo o difficoltà. Le attività di intervento sono coordinate dall’ufficio tecnico di Palazzo di Città.

Dal sito OcchiodiSalerno.it si apprende: Intorno alle 11:00 di questa mattina il fiume Tusciano ha esondato in via Padova, a ridosso dell’Ici Sport. Le acque hanno invaso i campi circostanti, fino a bagnare la strada. I disagi maggiori al momento sono stati registrati dagli automobilisti provenienti da Olevano sul Tusciano, bloccati dai detriti trasportati dall’acqua.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Maltempo Pescara : superati i 200 mm, allagamenti e disagi. Domani scuole chiuse

Puglia : nubifragi, allagamenti e disagi in Salento. Superati i 160 mm

Meteo domani: migliora al Centro, maltempo con rischio nubifragi al Sud

MODELLO EUROPEO: il punto della situazione sul cambiamento del tempo di fine ottobre
PREVISIONI METEO: rinforzo effimero dell’altra pressione, poi un grande cambiamento entro fine ottobre