Eclissi solare di Venerdì 20 Marzo 2015: Torino, Milano, Firenze, Roma, Napoli, Bari, Palermo, ecco l’oscuramento previsto

Eclissi di Sole in arrivo domani 20 Marzo 2015

Poche ore ed il Sole regalerà uno spettacolo memorabile. O meglio, lo spettacolo, lo faranno insieme Terra, Luna e Sole, che posizionandosi  in maniera allineata (non perfettamente ma quasi), determineranno l’oscuramento dal punto di vista terrestre di una buona “fetta” di Sole. Questo grazie alla fase di “Luna Nuova” (cioè non visibile ai nostri occhi). *

L’eclissi parziale di sole comincerà dunque nella mattinata di domani, Venerdì 20 Marzo 2015. Più precisamente intorno alle ore 9.30, e raggiungerà l’apice verso le 10.30, per concludersi circa un’ora dopo. L’area più fortunata in termini di intensità di eclissi, sarà quella del Nord Italia.Procedendo verso sud l’intensità andrà scemando. A Milano previsto un oscuramento prossimo al 65%. Aosta il capoluogo con la percentuale maggiore, quasi 70 %. A Firenze copertura del 59% , a Roma copertura del 54%, a Napoli del 49%, a Palermo del 44% (il capoluogo meno fortunato data la posizione più a Sud). Ecco una panoramica completa delle principali città italiane (capoluoghi) con relativa percentuale di oscuramento e orari di eclissi.

Ecco a voi la diretta streaming dell’Eclissi TOTALE direttamente dalle Far Oer, clicca qui

DIRETTA STREAMING DALL’ITALIA, GUARDA QUI

Alcune raccomandazioni importanti: evitate assolutamente di osservare il Sole ad occhio nudo o anche con semplici occhiali da sole, poichè il rischio di incorrere in lesioni della retina anche irreparabili è elevato. Evitare anche metodi artigianali per l’osservazione dell’eclissi come pellicole fotografiche. Il modo corretto di assistere ad un fenomeno così spettacolare è munendosi di occhiali e filtri appositi, acquistabili facilmente anche online. Un’alternativa meno professionale ma, a quanto pare, ugualmente efficace è proteggere lo sguardo con una maschera da saldatore con indice di protezione almeno pari a 14.


*La Luna nuova (Novilunio) avviene quando nel corso della sua orbita il nostro satellite si frappone tra la Terra e il Sole e si dice che è incongiunzione. Durante la fase di Luna nuova, non è possibile vedere la Luna in quanto essa è presente in cielo di giorno a poca distanza apparente dal Sole.

Previsioni meteo – Sotto il profilo meteorologico, la copertura nuvolosa potrebbe essere significativa e compromettere l’osservazione del fenomeno sul Nord Italia, in particolare sui settori alpini e prealpini e fra Piemonte e Liguria, localmente anche sulla Sardegna, mentre sul resto d’Italia e nella fattispecie al Centro-Sud di nubi ve ne saranno davvero poche. Per le previsioni meteo dettagliate visitate le sezioni dedicate e il meteo città.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: ancora maltempo, specie al centro-sud

Sciame delle Geminidi atteso fra oggi e domani: fino a 100 stelle cadenti all’ora!

Inondazioni in Vietnam: 13 vittime, muoiono 160.000 animali

PREVISIONI METEO: parentesi invernale sull’Europa ma da ovest sopraggiunge aria mite
Meteo a 15 giorni: conferme per un Natale FREDDO e PERTURBATO in Italia