Previsioni Meteo : ecco la perturbazione, attenzione a temporali di forte intensità nelle prossime ore

Previsioni Meteo/ Come preannunciato nei giorni scorsi è giunta nel corso di questa notte la perturbazione atlantica nel cuore del Mediterraneo interrompendo così una lunga fase di bel tempo che interessava la nostra Penisola. I primi segni di cambiamento del tempo li abbiamo riscontrati nella giornata di Domenica sul Centro-Nord, ma i fenomeni più intensi ed estesi stanno raggiungendo l’Italia proprop in queste ore.

Le nubi stanno ricoprendo buona parte della nostra Penisola come potete osservare dallo scatto satellitare in allegato, ma i fenomeni sono in gran parte concentrati sulle regioni del Centro-Nord.
Nel corso delle prossime ore aumenterà sensibilmente l’instabilità : temporali di forte intensità potranno raggiungere Piemonte, Liguria, Lombardia, Valle d’Aosta, Emilia, Veneto e Trentino Alto Adige per quanto riguarda il Nord Italia, mentre sulle regioni centro-meridionali i maggiori effetti della perturbazioni si osserveranno su Toscana, Lazio e Campania dove sono attesi piogge diffuse con episodi temporaleschi anche di forte intensità fra pomeriggio e tarda serata.
Maltempo anche sulla Sardegna, mentre su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia non si andrà oltre qualche sporadica pioviggine. I venti invece tenderanno ad intensificarsi notevolmente dai quadranti sud-orientali su tutto il versante adriatico e dai quadranti sud-occidentali sui settori tirrenici.

GUARDA IL TEMPO DELLA TUA CITTà, E CONSULTA LE ULTIME NOTIZIE, CLICCA QUI


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni Meteo : nuova perturbazione dal week-end, arriva la neve in pianura?

Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Facciamo il punto della situazione: considerazioni sul tempo delle prossime settimane
PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente