Intensa ondata di caldo africano in arrivo: fino a 35 gradi al Centro-Nord!

Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici hanno confermato una tendenza palesata da giorni e ulteriormente intensificato l’ondata di calore prevista sulla penisola. Già la seconda di questo mese, dopo quella occorsa nei primi giorni di Maggio, che ha fatto registrare temperature record al Centro-Sud.

Questa volta, si evince dalle mappe di previsione una rimonta anticiclonica sempre di matrice sub-tropicale ma diretta maggiormente verso le regioni centro-settentrionali. L’alta pressione, il cui movimento sarà richiamato da una vasta depressione in pieno atlantico, si espanderà dal Continente africano verso il Mediterraneo centro-occidentale, coinvolgendo in modo maggiore Spagna, Francia e Centro-Nord.

Il caldo si farà sentire già in questo week end e fra Lunedì e Martedì, con temperature fino a 27-28 gradi in Pianura Padana, mentre avremo diversi gradi in meno al Sud Italia e lungo le regioni adriatiche, complici correnti fresche settentrionali. L’alta africana farà la voce grossa però nelle giornata di Mercoledì 13 e Giovedì 14, quando le temperature aumenteranno ancora su tutto il territorio, Centro-Sud compreso. Le zone più calde saranno la Pianura Padana, le regioni interne e tirreniche centrali e la Sardegna, dove si potranno agevolmente raggiungere i 30 gradi, e sfiorare i 34-35 gradi. In Pianura Padana gli elevati tassi di umidità associati al caldo e alla scarsa ventilazione, oltre che allo smog, potranno rendere l’aria davvero pessima e difficilmente sopportabile. Verso Venerdì-Sabato il caldo potrebbe spostarsi al Sud, lasciando spazio a fresco e temporali al Nord, prima di abbandonare la penisola definitivamente.


Continua a leggere su InMeteo.net >>


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni Meteo : nuova perturbazione dal week-end, arriva la neve in pianura?

Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Facciamo il punto della situazione: considerazioni sul tempo delle prossime settimane
PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente