Allerta Meteo : depressione si sposta al Sud, prossime ore con rischio Supercelle

Allerta Meteo/ La depressione che nella giornata di Venerdi ha portato violenti temporali su molte aree della Pianura Padana dispensando intense grandinate e nubifragi, soprattutto su Piemonte, Lombardia ed Emilia, si sta pian piano spostando verso sud est alimentato senza sosta dal Mar Tirreno.
Questo vortice depressionario, posto all’interno di una sacca fresca in cut-off nel Mediterraneo e quindi totalmente isolato all’interno di aree con pressione più alta, apporterà fra Domenica e Martedi condizioni di forte instabilità sul Meridione dove stazionerà per tutto il periodo preso in considerazione.

Le aree più colpite : Il vortice depressionario si posizionerà nel corso della giornata di Domenica poco a largo della Sicilia occidentale e pertanto il richiamo ascendente mite e fortemente instabile proveniente da sud impatterà principalmente contro la Sicilia. Sono attesi temporali localmente fortissimi con fenomeni annessi estremi in particolare sui settori centro-settentrionali dell’Isola fra Palermo, Enna, Catania e Messina.
L’instabilità sarà elevatissima a causa dell’enorme energia presente nei medio-bassi strati della troposfera e lo dimostrano gli eloquenti indici temporaleschi come CAPE (localmente superiore ai 1500 J/Kg) e Lifted Index (valori vicini ai -6°C su gran parte della Sicilia, indice di possibili temporali violenti).
Non escludiamo grandinate intense, nubifragi e anche fenomeni vorticosi (trombe d’aria) nelle province di Palermo, Messina, Enna e Catania nel corso della giornata di Domenica, già a partire dalle prime ore della giornata.
Locali temporali potranno interessare anche la Calabria meridionale, soprattutto nelle zone interne, mentre sul resto del Sud i cieli si manteranno poco nuvolosi nel corso del fine settimana.
Fra Lunedi e Martedi invece assisteremo ad un generale peggioramento del tempo su gran parte del Meridione data la persistenza della depressione sul Mediterraneo centro-meridionale. Nuovi acquazzoni e nuovi temporali, localmente anche forti, giungeranno su Puglia, Basilicata, Calabria, Campania e ancora sulla Sicilia, segnatamente sui settori centro-orientali.



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Immagini Santa Irene, da scaricare e condividere per fare gli auguri di buon onomastico

Meteo : prossima settimana si piomba in tardo autunno, crollo delle temperature e venti forti!

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, generale stabilità sull’Italia

MODELLO EUROPEO: nuove insidie di tempo instabile sul finire di ottobre
INQUINAMENTO: le contraddizioni delle amministrazioni comunali