Protezione Civile: importante avviso di allerta meteo, previste criticità di massimo livello

Negli ultimi nostri editoriali abbiamo parlato dell’arrivo di una forte fase di maltempo in grado di determinare allagamenti e disagi in regioni come l’Emilia Romagna e le Marche, per una persistenza delle piogge prevista. La Protezione Civile, poco fa, ha confermato tale previsione con un’allerta meteo e l’annuncio di criticità di alto livello (arancione e rosso). Ecco il comunicato ufficiale:

Un esteso fronte perturbato ha raggiunto nelle ultime ore il Bacino del Mediterraneo centrale e determinerà una nuova fase di maltempo sul nostro Paese, specialmente sulle regioni adriatiche centro-settentrionali.

CONSULTA LE PREVISIONI GRAFICHE QUI >>

In particolare, l’avviso prevede, dalla tarda serata di oggi, giovedì 21 maggio, precipitazioni diffuse e persistenti, anche a carattere temporalesco, su Emilia-Romagna e Marche dove si registreranno venti forti nord-orientali, con mareggiate lungo le coste esposte.

Inoltre dalle prime ore di domani, venerdì 22 maggio, le precipitazioni ed i temporali interesseranno anche Toscana, Umbria, Abruzzo e , al Sud, Basilicata e Puglia centro-settentrionale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Sulla base dei fenomeni previsti è valutata per domani criticità rossa per rischio idraulico sulla zona pianeggiante delle Marche e criticità arancione su Emilia-Romagna, restanti zone interne delle Marche e Toscana orientale. Criticità gialla, invece, sui settori occidentali di Emilia- Romagna e Toscana, sull’Umbria e, al Centro-Sud, sul settore orientale del Lazio, Abruzzo, Molise, Est- Basilicata e Puglia centro-settentrionale. Leggi ancora su InMeteo.net >>



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : ancora forti piogge in Sardegna, domani tante nubi e maltempo in Italia

Meteo Protezione Civile domani: diffusa instabilità sull’Italia

Uragano Leslie flagella le coste del Portogallo : danni enormi a Figueira da Foz

MODELLO EUROPEO: rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, instabile al sud
Anticiclone europeo: l’autunno fa un passo indietro, tuttavia…