Meteo a lungo termine: tra gocce fredde e saccature atlantiche, stabilità ancora lontana

Meteo a lungo termine – Dopo una Primavera piùttosto vivace l’Estate 2015 fatica a mantenersi stabile e soleggiata,  infatti l’anticiclone delle Azzorre che era tornato a proteggere il Mediterraneo Centrale e l’Italia sta gradualmente cedendo lasciando spazio a perturbazioni di origine atlantica. In questo editoriale andremo a cercare di capire se nel lungo termine ci attendono nuovi peggioramenti delle condizioni meteorologiche o nuove intense ondate di caldo.

Secondo i dati attuali tutta la settimana entrante risulterà caratterizzata dal continuo passaggio di perturbazioni. Non a caso è atteso un nuovo peggioramento a partire da Martedì, questo sarà causato dall’ingresso di una vivace goccia fredda, mentre, dopo una breve pausa, a partire dal prossimo week end una nuova perturbazione di orgine Nord Atlantica andrà ad interessare in particolar modo le regioni Adriatiche.

Data la distanza temporale, solo con il passare dei giorni potremmo capire meglio come tenderà ad evolvere il quadro barico sul bacino del Mediterraneo e l’Italia in genere. Di conseguenza maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.

Ancora maltempo e temporali durante la prossima settimana. Goccia fredda sulle regioni del Centro. Mappa by Meteociel.fr


Articolo di Luca Mennella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 ottobre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Alluvione in Francia: Villegailhenc in ginocchio [IMMAGINI]

Alluvione in Francia: esonda l’Aude, almeno 6 morti.

METEO ROMA: molte nubi tra mercoledi e giovedì, bello da venerdi
Meteo fine settimana: cosa ci riserverà il tempo?