Missione Rosetta : si risveglia la sonda spaziale inaspettatamente. Arrivano nuovi dati

Missione Rosetta/ Incredibile ma vero, dopo circa 6 mesi di sonno il robot Philae che si trova sulla cometa 67P si è improvvisamente risvegliato nella notte fra Sabato e Domenica. La piccola sonda della missione rosetta si è risvegliata in maniera inaspettata e ha iniziato subito ad inviare nuovi preziosi dati appartenenti alla cometa ormai distante circa 500 milioni di chilometri dalla Terra.  L’annuncio è stato diffuso dall’Agenzia spaziale europea e l’Agenzia spaziale italiana.

“Possiamo confermare che l’avventura di Pihlae continua! – ha detto il presidente dell’Agenzia Spaziale Italiana, Roberto Battiston – . Il risveglio del lander  è una notizia straordinaria che, oltre a farci sognare, ci riempie d’orgoglio per l’affidabilità delle tecnologie  utilizzate, molte di marca  italiana”.
La piccola sonda Philae è così pronta per riprendere la sua missione di raccolta dati sulla cometa 67P. Ottimista anche il responsabile delle operazioni di Philae per  l’agenzia spaziale tedesca Dlr, Stephan Ulamec: “il lander adesso è pronto per le operazioni ha una temperatura di funzionamento di meno 35 gradi Celsius e ha a disposizione 24 Watt”.



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: maltempo e neve in pianura in arrivo al Nord

Castelluccio di Norcia innevata : foto suggestive

Nuova perturbazione in arrivo: neve al Nord Mercoledì 19

Influenza: qualche consiglio su come evitare spiacevoli sorprese
Meteo a 15 giorni: tempo instabile, poi FREDDO?