“Europa e Italia al gelo per 50 anni da Settembre”: la previsione catastrofica si diffonde in rete

La notizia sta rimbalzando rapidamente in rete in queste ore, , riportata anche da giornali di spicco, ma si tratta di un articolo che non trova alcun fondamento valido. Stiamo parlando della previsione, alquanto spaventosa e catastrofica, di un’era glaciale in arrivo in Europa e Italia, a partire dal mese di Settembre, con un tempo di stampo invernale via via più rigido, che non durerebbe solo quest’anno, ma ben 50 anni.

Poichè molte persone finiscono per credere a queste notizie (questa in particolare viene collegata a fonti bielorusse ma nessun riscontro reale è stato trovato), è bene sottolineare come si tratti di una notizia priva di fondamento. Un’era glaciale è un processo ben più graduale: il cambiamento non può avvenire da un giorno all’altro e se anche ci fosse (come prevedono diversi esperti) un periodo più freddo nei prossimi decenni, questo non significa che vi saranno scenari catastrofici, inverni glaciali, ed estati senza caldo. Da tempo si discute della possibile influenza del sole e delle fasi lunari sul clima, con conseguenti previsioni più fredde nel breve-medio termine, ma la climatologia è una scienza complessa ed è praticamente impossibile prevedere con certezza o elevati margini di sicurezza. Per cambiamenti repentini poi, occorrerebbe un fenomeno rilevante come un’eruzione di un grosso vulcano, che sarebbe in grado di far calare sensibilmente la temperatura media nel breve periodo. In sostanza, nessuna paura, non è proprio il caso di farsi prendere dal panico.

 


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Ultim’ora: crolla scala mobile della metro a Roma, ci sono feriti gravi

Allerta massima in Messico : in arrivo il devastante uragano Willa di categoria 5

Cipro : grosso tornado colpisce Nicosia, gravi danni ad Ayios [VIDEO]

MODELLO EUROPEO: in marcia verso un episodio di SEVERO MALTEMPO autunnale
PREVISIONI METEO: l’arrivo della pioggia autunnale su alcune delle nostre regioni