Arriva la risposta al Kebab: si chiama “Kepurp”

Il Kebab, tipico alimento a base di carne di tradizione turca, è sempre più diffuso nel nostro Paese. Ma ora a Napoli c’è chi prova a “sfidarlo”. Ciro Salatiello, cuoco ufficiale della squadra del Napoli, nel suo ultimo libro di ricette, dal titolo “In cucina con Ciro Salatiello, dalla prima colazione al dessert”, ha presentato un piatto tutto particolare, chiamato Kepurp. Si tratta di una trovata curiosa che riprende chiaramente il nome “kebab”, e vuole essere un invito a gustarsi un cibo tipico dei nostri mari e del napoletano. Appunto, il polipo, chiamato “purp” in dialetto napoletano.

Una ricetta piuttosto semplice e diffusa in quanto non è altro che insalata di polpo pressata e in forma cilindrica ma resa in modo molto originale, anche naturalmente nel nome. Salatiello, durante la presentazione del libro ha deliziato i propri invitati con il kepurp, ideale come antipasto o per un aperitivo di mare, riscontrando anche un notevole successo fra il pubblico. Ed ora la notizia si è diffusa anche in rete.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Inondazioni in Texas: crolla ponte nel fiume Llano

Marche : scossa di terremoto moderata avvertita ad Ascoli Piceno – 16 ottobre 2018

Alluvione in Sardegna: oltre 100 milioni di euro di danni, agricoltura in ginocchio

MODELLO AMERICANO: uno sguardo al presente per capire il futuro
Meteo a 15 giorni: l’autunno potrebbe riprovarci verso la fine del mese?