Salute – Lotta al diabete: addio siringa col nuovo cerotto intelligente

Una grande svolta potrebbe presto essere registrata nella lotta al diabete. Ricercatori del North Carolina University hanno infatti studiato e ideato un cerotto intelligente che automaticamente individua i livelli di zucchero nel sangue, rilasciando la giusta quantità di insulina ai diabetici. Un patch che si applica sulla pelle, grande quanto una monetina: la superficie contiene micro “ciglia” ricoperte di un enzima sensibile al glucosio, che si attiva quando i livelli salgono nel sangue come capita ai diabetici dopo un pasto.

Il loro pancreas non produce più o non abbastanza insulina, l’ormone capace eliminare gli zuccheri dal sangue. E dunque hanno bisogno dell’insulina sintetica, che si inietta sottopelle: la quantità e la tempestività sono vitali, e ovviamente rendono oggi la vita molto complicata a milioni di persone, sono 350 i milioni di diabetici nel mondo, e molti altri se ne aggiungono ogni anno, per le sindromi dismetaboliche in aumento anche nei Paesi in via di Sviluppo. Questi cerotti, in modo automatico e senza dolore, rilasciano la giusta dose di insulina, all’occorrenza. Una rivoluzione. Anche perché il patch dura 9 ore, tenendo sotto controllo i livelli di glucosio. Per il momento questo cerotto ha funzionato alla perfezione sui topi in laboratorio, ora si passerà alla sperimentazione sull’uomo ma gli esperti sono ottimisti. Presto la siringa potrebbe essere sostituita da questo semplice e comodo cerotto.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: perturbazione in serata, attese piogge e rovesci

Grandinata storica a Roccalumera: si spala il ghiaccio per liberare le strade [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: diverse occasioni di pioggia in arrivo, neve a bassa quota al nord
PREVISIONI METEO: l’incognita della neve al nord tra domenica e lunedì