Grosso incendio alla discarica Cosmari di Macerata: cittadini avvisati di restare a casa

Un grosso incendio è scoppiato nel maceratese, e ha coinvolto la nota discarica Cosmari. Un capannone è stato avvolto dalle fiamme e una colonna di fumo nero si è alzato ben visibile in cielo, attorno all’una di questa notte. Poi l’incendio si è esteso per circa 4 mila, 5 mila chilometri quadrati.

Dal rogo si sono propagate forti esplosioni. Al momento dell’incendio in quella zona del Cosmari non c’era nessuno. Al lavoro molti vigili del fuoco. Ad andare a fuoco è stato un grande capannone dove viene depositata la carta e la plastica e l’incendio è piuttosto vasto. Al momento non si conoscono le cause precise, ma dai primi rilievi dovrebbe essere di natura accidentale. Il Cosmari è il consorzio di smaltimento rifiuti di Piane Chienti, ai bordi della riserva naturale Bandini, che tratta tutta l’immondizia della provincia di Macerata.

Questa mattina, i residenti della zona sono stati invitati a non uscire di casa per i fumi potenzialmente tossici e avvelenanti propagati dall’incendio.

[nggallery id=104]


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 11 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Maltempo : risveglio invernale in Italia, nevica fino a 500 metri in Puglia

GROSSO alla radio: ‘evento nevoso in arrivo marginale ma da Natale…’
NEVE: vorreste trovare la vostra casa in queste condizioni? Forse no…