Caldo in Francia: 700 decessi per le temperature eccezionali

L’anticiclone sub-tropicale ha dominato la scena, finora, in questo Luglio bollente. La Francia è stata una delle regioni maggiormente colpite con una prolungata fase di caldo intenso.

L’ondata di calore  che ha colpito il territorio francese tra fine Giugno e inizio Luglio ha provocato un aumento del 7% della mortalità, determinando circa 700 decessi supplementari, legati proprio al caldo, rispetto a un periodo con temperature più basse. Lo ha affermato il ministro della Sanità, Marisol Touraine. Nel periodo, 29 giugno-5 luglio, è inoltre quasi triplicato rispetto ai giorni standard il numero di persone che si sono rivolte al pronto soccorso, 3.580 in tutto.

Nei prossimi giorni, per fortuna, il caldo mollerà un pò la presa almeno in Francia (proseguirà invece in Italia) e le temperature caleranno di diversi gradi, tuttavia nuove rimonte dell’alta pressione sub-tropicale potrebbero tornare ad interessare il paese nell’ultima decade del mese.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Risveglio gelido a Ravenna: la città avvolta dalla bellissima galaverna

Meteo oggi: maltempo e nuove nevicate in pianura al Nord Italia?

Meteo Protezione Civile domani: maltempo e neve in pianura in arrivo al Nord

METEO A 7 GIORNI: verso un periodo più mite, ma a Natale…
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni