Meteo Emilia Romagna : mattinata da incubo nel ferrarese fra caldo e nebbia

Meteo Emilia/ Oltre al caldo arriva anche la nebbia. È questo lo scenario con cui gli abitanti del ferrarese si sono svegliati questa mattina fra lo stupore generale. Perchè in effetti fenomeni di questo tipo solitamente si osservano fra Autunno e Inverno mentre durante la stagione estiva giungono molto raramente.

Nel triangolo Ferrara-Ostellato-Copparo i valori di umidità hanno raggiunto nel corso delle prime ore del mattino, all’alba, il 95% e in alcuni casi anche il 100%. Il tasso d’umidità è stato talmente elevato che è bastato un debole irraggiamento notturno con conseguente raffreddamento del suolo per permettere la condensazione e la formazione della nebbia. Ovviamente questi valori di umidità eccezionali sono stati possibili grazie all’accumulo di umidità nel corso dei giorni a causa della prolungata ondata di caldo, e anche grazie alla presenza di corsi d’acqua.
Nebbia giunta con circa 23/25°C e pertanto in condizioni di disagio dato che in questi casi la temperatura percepita supera i 30°C.

[nggallery id=115]
Nel corso della mattinata la nebbia si è dissolta ma l’umidità è rimasta elevata e compresa fra il 60 e il 75% nel ferrarese, con temperature vicine ai 32°C. Alle ore 11.00 l’indice Humidex  (temperatura effettiva dell’aria in rapporto all’umidità presente) a Ferrara è di ben 44°C e pertanto la temperatura percepita dal corpo è decisamente alta. (CALCOLA la temperatura percepita QUI)

CALDO ECCEZIONALE nei prossimi giorni, guarda che temperature toccheremo



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, 17 Ottobre

Inondazioni in Texas: crolla ponte nel fiume Llano

Marche : scossa di terremoto moderata avvertita ad Ascoli Piceno – 16 ottobre 2018

MODELLO AMERICANO: uno sguardo al presente per capire il futuro
Meteo a 15 giorni: l’autunno potrebbe riprovarci verso la fine del mese?