Allerta meteo Estofex: livello 1 per oggi in Italia, attenzione alla grandine

Nuova allerta meteo lanciata dal centro Europeo Estofex, specializzato nella previsione di indici temporaleschi e instabilità. Sul sito estofex.org si legge: la maggior parte dell’Europa mediterranea è sotto l’azione di una vasta depressione di livello superiore (posizionata alle alte quote al di sopra dell’alta pressione africana), con aria relativamente più fresca. Questa entra in contrasto con la calura accumulata durante le ore diurne e l’umidità elevata in area mediterranea. Si viene a creare un accumulo di energia (valori elevati di CAPE) che favoriscono la formazione di temporali anche forti. 

Nell’immagine sotto, è illustrata l’allerta lanciata dal centro sperimentale di previsione temporali: un’allerta di livello 1 riguarda gran parte d’Italia, in particolare le Alpi e le pianure di Piemonte, Lombardia, Veneto, Friuli, e il Centro-Sud con particolare riferimento alle zone interne appenniniche e territori limitrofi. All’allerta 1 corrisponde la previsione di temporali di forte intensità con possibili grandinate di grosse dimensioni e downburst (forti raffiche di vento).

Vivremo dunque un remake della giornata di ieri, quando forti temporali si sono sviluppati dal pomeriggio sulle zone interne del Centro-Sud, sconfinando poi anche verso il versante tirrenico fin sui litorali e anche sulle due Isole Maggiori. Oggi i fenomeni risulteranno anche più intensi e organizzati.

Leggi anche: Previsioni meteo oggi: tra caldo e forti temporali, ecco dove

Allerta livello 1 su gran parte d’Italia


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Temporali violenti in Sicilia : grandinata estrema su Roccalumera [IMMAGINI]

Previsioni Meteo : nuova perturbazione dal week-end, arriva la neve in pianura?

Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

L’informasette: il tempo da lunedì 17 a domenica 23 dicembre
AGGIORNAMENTO previsioni meteo LIVE per OGGI, DOMANI e i prossimi giorni