Previsioni Meteo : vasta perturbazione in dirittura d’arrivo. Attesi temporali, piogge diffuse e calo termico

Previsioni meteo/ Come ampamente preannunciato nei precedenti editoriali dallo staff di InMeteo.net un discreto peggioramento proveniente dall’Atlantico raggiungerà la nostra penisola nel corso delle prossime ore mettendo così un freno al gran caldo estivo che da settimane attanaglia l’Italia.

Il cavo d’onda atlantico attualmente posizionato sul Golfo di Leone si sposterà entro la giornata di sabato su tutto il Centro-Nord Italia apportando un netto aumento della nuvolosità,temporali e piogge diffuse a tratti anche di forte intensità. Oltre alla fenomenologia diffusa assisteremo anche ad un calo considerevole delle temperature soprattutto sulle regioni settentrionali dove i termometri si porteranno ampiamente sotto i 26/27°C nei valori massimi ovunque sia nella giornata di sabato che in quella di domenica. Nei valori minimi potranno essere raggiunti anche i 14/15°C sulla pianura Padana.

I temporali localmente potranno risultare violenti, in particolare su Piemonte, Emili Romagna, Veneto meridionale e Lombardia. Le piogge raggiungeranno anche Lazio, Toscana, Marche, Umbria e Abruzzo. Qualche locale temporale interesserà le aree interne di Puglia, Campania, Basilicata e Sardegna, ma le temperature, per quanto riguarda il Meridione, continueranno a mantenersi su valori molto alti sui i 33/35°C. (LEGGI QUI maggiori info sul gran caldo al Sud)
Nel corso della giornata di domenica il tempo migliorerà a partire dai settori occidentali, mentre residui acquazzoni e temporali potranno interessare il Nord-Est e le regioni adriatiche.

Guarda l’arrivo della perturbazione attraverso i satelliti >>>



Articolo di Raffaele Laricchia

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Immagini Santa Irene, da scaricare e condividere per fare gli auguri di buon onomastico

Meteo : prossima settimana si piomba in tardo autunno, crollo delle temperature e venti forti!

Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, generale stabilità sull’Italia

MODELLO EUROPEO: nuove insidie di tempo instabile sul finire di ottobre
INQUINAMENTO: le contraddizioni delle amministrazioni comunali