Lievi scosse in Abruzzo. Secondo gli esperti: faglia con energia fino 6.2 di magnitudo

Terremoto Abruzzo – Negli ultimi giorni diverse scosse di terremoto hanno interessato l’aquilano e più precisamente il distretto sismico del Bacino di Sulmona. Nello specifico gli ultimi eventi si riferiscono  as una scossa di magnitudo 2.5 ed seguita da una seconda di magnitudo 2.4, entrambi ad una profondità di 8 chilometri.

Il Bacino di Sulmona è particolramente conosciuto da esperti e studiosi, esso con una certa periodicità ha generato sismi particolarmente intensi e distruttivi e quasi sempre a seguito di anni da terremoti avvenuti nel distretto aquilano. Gli esperti dell’Ingv continuano a monitorare costantemente l’attività sismica che da diversi mesi interessa il territorio inquanto la faglia interessata dallo sciame, in caso di rottura completa, sarebbe in grado di generare un terremoto di magnitudo di circa 6.2.

Considerando che il terremoto dell’Aquila è stato classificato di magnitudo 5.8 e che la scala è esponenziale si capisce che gli effetti sarebbero sicuramente distruttivi. Tuttavia date le tecnologie odierne non siamo ancora in grado di prevedere i terremoti quindi anche se storicamente si sono avute scosse molte intense della faglia con una certa periodicità non si può affermare con certezza che nel futuro prossimo si possano generare intense scosse.

Rete sismica di monitoraggio disponibile QUI.
Aggiornamenti anche sulla Pagina Facebook con monitoraggio in diretta —> QUI


Hai avvertito il terremoto? Segnalalo QUI

TERREMOTI REAL TIME : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI LIVE !! CLICCA QUI


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Previsioni Meteo : nuova perturbazione dal week-end, arriva la neve in pianura?

Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Facciamo il punto della situazione: considerazioni sul tempo delle prossime settimane
PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI