Birmania: alluvione provoca 46 morti e 200.000 sfollati

Un’ondata di grande maltempo sta colpendo il Myanmar (Birmania), stato dell’Asia sud-occidentale. Le piogge monsoniche delle ultime ore hanno causato 46 vittime e oltre 200.000 persone sono rimaste senza casa. Molte strade, ponti e abitazioni, sono crollate per frane, smottamenti.

La zona più colpita è la regione centro-occidentale del Paese, dove è stato dichiarato lo stato di calamità naturale. Anche in India, Nepal, Pakistan e Vietnam nei giorni scorsi si sono contati centinaia di morti per le alluvioni.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: perturbazione in serata, attese piogge e rovesci

Grandinata storica a Roccalumera: si spala il ghiaccio per liberare le strade [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: diverse occasioni di pioggia in arrivo, neve a bassa quota al nord
PREVISIONI METEO: l’incognita della neve al nord tra domenica e lunedì