Previsioni meteo: confermata svolta autunnale dai primi di Settembre, forte maltempo e crollo termico

Anche stamane i modelli matematici di previsione confermano una sempre più probabile “svolta autunnale” per la nostra penisola dai primi giorni di Settembre.

L’alta pressione dovrebbe resistere, stando agli ultimi aggiornamenti, fino al 1 Settembre, perchè già dal giorno successivo, Mercoledì 2, una vasta saccatura nord-atlantica “scivolerà” sul Centro Europa raggiungendo anche le regioni settentrionali, apportando qui i primi fenomeni di instabilità ed un apprezzabile calo termico.

Qui la svolta: a partire dal 2-3 Settembre, potrebbe aprirsi una fase molto instabile, spesso perturbata, di stampo autunnale, con piogge fresco e piogge/temporali anche di forte intensità che dovrebbero scendere via via di latitudine fino a raggiungere le regioni del Centro-Sud verso il 5-6 Settembre. Un robusto blocco anticiclonico ad Ovest, in Atlantico, potrebbe determinare infatti una persistente azione di correnti instabili e più fredde da Nord nel corso della prima decade (e oltre) di Settembre, sul nostro Mar Mediterraneo. Una “miccia” potenzialmente esplosiva per fenomeni di forte maltempo ed eventi alluvionali.

Vi aggiorneremo costantemente sulla previsione. 

Video Tendenza


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Cambio orario: in arrivo l’ora solare, ma potrebbe essere l’ultima volta

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 19 ottobre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Lieve scossa di terremoto in Piemonte, avvertita a Pinerolo (Torino)

Che autunno strano: tra siccità e alluvioni
L’Italia rovesciata: l’estremo sud sconvolto dai temporali, ma arriverà il freddo?