Caldo record in Abruzzo: superati i 40°C nella provincia di Chieti

Caldo record in Abruzzo – Nella giornata odierna, complici gli intensi venti di Garbino, lungo tutte le regioni del medio e basso adriatico si sono registrate temperature particolarmente elevate per la mensilità di Settembre.

In particolar modo è l’Abruzzo la regione in cui le temperature sono risultate maggiormente elevate, questo grazie alla presenza di rilievi montuosi più alti che accrescono l’effetto dei venti di caduta. Non a caso è la città di Chieti che trovandosi molto vicina al massiccio della Majella che ha fatto registrare il record di caldo. Nello specifico dalla rete di stazioni di Meteonetwork  sono stati registrati i 40.2°C.

Temperature prossime ai quaranta gradi sono state registrate in tutto l’Abruzzo ma anche nel vicino Molise e in Puglia. Nelle prossime ore il Garbino continuerà a riscaldare le regioni del Medio e Basso Adriatico, tuttavia in nottata e in particolar modo dalla mattinata di domani le condizioni meteorologiche non permetteranno un tale riscaldamento diurno.

Caldo record in Abruzzo: superati i 40°C nella provincia di Chieti


Articolo di Luca Mennella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: perturbazione in serata, attese piogge e rovesci

Grandinata storica a Roccalumera: si spala il ghiaccio per liberare le strade [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: diverse occasioni di pioggia in arrivo, neve a bassa quota al nord
PREVISIONI METEO: l’incognita della neve al nord tra domenica e lunedì