Incendio Castelfranco: nube tossica o nessun rischio? Ecco il comunicato del sindaco

Un grande incendio è divampato nel primo pomeriggio di oggi, 26 Settembre, nell’area industriale di Castelfranco Veneto, interessando uno stabilimento industriale di riciclo di materiali di rifiuto: la Ceccato Recycling situata in via dell’Economia.

Da molte ore squadre di vigili del fuoco, giunte anche da fuori Castelfranco, e tecnici dell’Arpav sono sul posto per verificare la qualità dell’aria e provare a domare le fiamme. Il sindaco di Castelfranco Veneto, Stefano Marcon, ha diffuso un comunicato in cui invita tutti i cittadini a non uscire dalle proprie abitazioni e a chiudere tutte le finestre di casa, fino a quando la nube non sarà passata. Tassativo il divieto di raccogliere frutta e verdura dagli orti e dai giardini limitrofi all’incendio. Bambini e animali domestici devono essere tenuti protetti dentro casa e se qualcuno non potesse fare a meno di uscire all’aperto, dovrà prima bagnare un fazzoletto e tenerlo davanti al naso e alla bocca.

Dalle prime analisi dell’aria, tuttavia, non sembra essersi sprigionata una nube tossica. E’ quanto scritto da un comunicato ulteriore, diffuso intorno alle 18.00, dal sindaco, in cui si legge che dai primi esami dell’Arpa, non risultano disperse nell’aria sostanze tossico nocive. In attesa di ulteriori aggiornamenti.

[nggallery id=227]


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : ancora forti piogge in Sardegna, domani tante nubi e maltempo in Italia

Meteo Protezione Civile domani: diffusa instabilità sull’Italia

Uragano Leslie flagella le coste del Portogallo : danni enormi a Figueira da Foz

MODELLO EUROPEO: rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, instabile al sud
Anticiclone europeo: l’autunno fa un passo indietro, tuttavia…