Allerta Meteo : ciclone afro-mediterraneo nel fine settimana. Rischio alluvioni al Centro-Sud

Allerta Meteo / A nemmeno una settimana di distanza dal ciclone che ha interessato la Sardegna e l’alto Tirreno apportando violenti nubifragi e locali episodi alluvionali, le condizioni meteo sembrano destinate a peggiorare nuovamente in maniera decisamente rilevante.

Saranno nuovamente le regioni del Centro-Sud quelle principalmente colpite da questa nuova perturbazione, seppur con un asse più orientale rispetto alla precedente ondata di maltempo che si è concentrata grossomodo fra Sicilia e Sardegna.
Tutto ciò sarà determinato dallo sprofondamento verso il nord-Africa della corrente a getto che andrà a creare un’area altamente instabile che risalirà rapidamente verso il Mediterraneo.
Qui con alta probabilità avverrà la formazione di un vortice ciclonico in cui entreranno in contrasto masse d’aria di differente estrazione, ovvero quella più calda nord africana e quella molto più fredda proveniente dal nord Europa.

Le conseguenze potrebbero essere molto pesanti : fra sabato e domenica il vortice ciclonico risalirà dal nord Africa sin verso il Sud Italia attraversando totalmente il basso Tirreno. Con questo tipo di configurazione è facile attendersi violenti temporali MCS multicellulari o anche V-shaped (autorigeneranti e stazionari) che andrebbero ad interessare Sicilia, Calabria, Campania, Basilicata e Puglia dispensando piogge fortissime a carattere di nubifragio, grandinate e forti colpi di vento. Probabile anche l’estensione dei fenomeni alle regioni del Centro.

La situazione tuttavia non è ancora ben definita a causa della complessità della struttura depressionaria che verrà a crearsi e a causa della distanza temporale ancora eccessiva. Pertanto vi invitiamo a seguirci nel prossimi importantissimi aggiornamenti in quanto potrebbero esserci variazioni sulla precisa traiettoria del ciclone.


Articolo di Raffaele Laricchia


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile: il bollettino per domani, 17 Ottobre

Inondazioni in Texas: crolla ponte nel fiume Llano

Marche : scossa di terremoto moderata avvertita ad Ascoli Piceno – 16 ottobre 2018

MODELLO EUROPEO: l’arrivo del primo FREDDO sul nord-est Europa
MODELLO AMERICANO: uno sguardo al presente per capire il futuro