Maltempo nella provincia di Agrigento: nubifragio a Licata, con gravi danni

Nel corso della notte-prime ore del mattino, un violento sistema temporalesco a mesoscala (mcs) ha colpito in pieno la Sicilia centro-orientale, provocando temporali intensi e raffiche di vento violente.

Duramente colpita l’area di Agrigento e in particolare la località di Licata, dove un nubifragio accompagnato da vento fortissimo ha provocato molti danni.

A causa dei numerosi rami e alberi caduti, la statale 115 è stata chiusa per circa un’ora per consentire ai pompieri di sgomberare la carreggiata. Forti raffiche di vento e pioggia caduta abbondante in poco tempo hanno reso intransitabili diverse strade provinciali, così ma anche tante arterie soprattutto nel capoluogo agrigentino. Alcune abitazioni hanno visto volare via tegole e quant’altro.

Allagamenti in viale Dei Pini, a San Leone dove un albero è anche finito sui cavi dell’elettricità, e in viale Cannatello, a Villaggio Mosè, dove i vigili del fuoco sono dovuti intervenire per prelevare degli studenti che non potevano attraversare la strada.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : ancora forti piogge in Sardegna, domani tante nubi e maltempo in Italia

Meteo Protezione Civile domani: diffusa instabilità sull’Italia

Uragano Leslie flagella le coste del Portogallo : danni enormi a Figueira da Foz

MODELLO EUROPEO: rinforzo dell’alta pressione sull’Europa, instabile al sud
Anticiclone europeo: l’autunno fa un passo indietro, tuttavia…