Campi Flegrei: intensa attività sottomarina, il mare ribolle

Campi Flegrei – Come ben sappiamo in questi ultimi giorni è notevolmente aumentanta l’attenzione attorno una delle caldere più grandi del pianeta, i Campi Flegrei. Questo in quanto nella giornata del 7 Ottobre 2015 un intenso sciame sismico ha interessato il distretto con più di 30 scosse di terremoto.

Ad oggi vi mostriamo come tutta la zona della caldera stia vedendo un minimo aumento di attività. In fondo alla pagina è presente un video girato nei pressi di Nisida dal gruppo Pesca Apnea Napoli che mostra un moderata attività sottomorina che consiste principalmente nell’emissione di gas. Tali emissioni sono sempre avvenute in passato, tuttavia a detta dei frequentatori della zona, queste risultano particolarmente più intense.

Tuttavia, vi ricordiamo che in questo dettagliato articolo: Parlano gli esperti, aggiornamento Campi Flegrei; l’INGV descriveva l’attività in corso come normale attività dell’intero distretto vulcanico. Di conseguena tali fenomeni non sono da considerare come premonitori di un imminente eruzione.


Articolo di Luca Mennella

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: tempo generalmente stabile, ma con peggioramento serale

Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 11 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

PREVISIONI METEO: l’aria fredda raggiunge l’Italia ma dal prossimo weekend…
Dove potrebbe nevicare GIOVEDI 13 secondo la PROTEZIONE CIVILE?

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI