Alluvione Giarre: video drammatico dalla città catanese, domani scuole chiuse

Una pesantissima alluvione ha nuovamente colpito il catanese. Fra le zone più colpite l’area di Acireale e Giarre. Su quest’ultima sono caduti circa 135 millimetri di pioggia dalla mezzanotte, con conseguenti inondazioni e allagamenti sia in città che sulle strade provinciali.

L’acqua ha raggiunto altezze pericolose, fino al metro, in molte strade e soprattutto in sottopassi, garage, scantinati. Il tetto tegolato di una abitazione di via Filo, nel cuore del centro storico giarrese, è crollato. All’ingresso sud della città, lungo il viale Sturzo, nei pressi dell’albergo Sicilia (foto a sinistra) si è aperta una voragine sulla strada. Fenditure si sono formate anche nella parte più alta, in corrispondenza  del crocevia con la via Silvio Pellico. Un’autovettura parcheggiata nei pressi dello slargo di via Lisi a Giarre, è stata risucchiata dalle acque del torrente in piena Macchia, L’autovettura fortunatamente non conteneva persone. Alcune zone sono senza fornitura elettrica, come Via Gramsci. 

Con ordinanza n. 53  stamane il sindaco di Giarre Roberto Bonaccorsi ha disposto per domani giovedi 22 ottobre la chiusura di tutte le scuole di Giarre di ogni ordine e grado al fine di poter effettuare sopralluoghi e verificare le condizioni degli Istituti Scolastici. I danni, nella città ai piedi dell’Etna, sono naturalmente ingentissimi.

Nel video che vi mostriamo (caricato nel gruppo facebook “Sei di Giarre”), la paurosa altezza dell’acqua presso una Cabina Enel:


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Alluvione in Francia: Villegailhenc in ginocchio [IMMAGINI]

Alluvione in Francia: esonda l’Aude, almeno 6 morti.

Uragano Michael devasta la Florida : distrutte case e litorali, salgono a 21 le vittime

METEO ROMA: molte nubi tra mercoledi e giovedì, bello da venerdi
Meteo fine settimana: cosa ci riserverà il tempo?