Allerta meteo Protezione Civile: massimo livello di allarme per Calabria e Basilicata

Come preannunciato, la Protezione Civile ha emanato un bollettino meteo con previsione di severe condizioni di maltempo per la giornata di domani sull’area ionica. Precipitazioni intense e persistenti potranno determinare infatti criticità di massimo livello (criticità rossa), su una scala che va da 1 a 4.

Previsioni meteo Venerdì 30 Ottobre 2015

Precipitazioni:
– diffuse, anche a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Basilicata meridionale e ionica, Calabria centro-settentrionale e Puglia meridionale, con quantitativi cumulati elevati, puntualmente molto elevati sui settori ionici di Calabria e Basilicata;


– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su settori adriatici di Marche meridionali, Abruzzo, Molise, Puglia centro-settentrionale e su Campania meridionale, resto della Basilicata, Calabria meridionale e Sicilia settentrionale e orientale, con quantitativi cumulati moderati;
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sulle restanti zone di Marche, Abruzzo, Sicilia e sulla Campania centro-orientale, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: localmente forti da nord-est sull’alto Adriatico e sui settori appenninici centro-settentrionali; tendenti a localmente forti nord-orientali sulla Campania, tendenti a forti orientali sulla Calabria con rinforzi sui settori ionici.
Mari: da molto mosso a localmente agitato lo Ionio, localmente molto mosso l’Adriatico settentrionale ed il Tirreno meridionale.

www.protezionecivile.gov.it



Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Protezione Civile: MALTEMPO E NEVICATE domani, ecco il bollettino dettagliato

La Pastiera Napoletana: come si prepara il dolce tipico partenopeo famoso in tutta Italia (video ricetta)

Intensa e rara scossa di terremoto in tennessee: avvertita ad Atlanta

PREVISIONI METEO: rialzo termico nel weekend ma ci sono novità a lungo termine
Meteo a 15 giorni: il tempo di Natale influenzato da stravolgimenti stratosferici?