Novembre si trasforma in Estate: punte di 25 gradi e gente in spiaggia

L’alta pressione ha dominato incontrastata anche la giornata odierna.

La forte anomalia barica e termica dettata da un possente anticiclone che ha assunto anche contributo sub-tropicale in questo week end, sta determinando temperature eccezionalmente miti sullo Stivale, specialmente laddove non abbiamo foschie e nebbie che mantengono più basse i valori termici (soprattutto in Pianura Padana).

Oggi molte zone costiere d’Italia si sono popolate di turisti e gente alla ricerca di qualche ora di mare, o addirittura di un bagno. Nella maggior parte dei litorali si sono raggiunti fra tarda mattinata e primo pomeriggio i 20-21 gradi, ma vi sono state punte di 23-24 gradi, ad esempio, sulla Sicilia orientale, sul tarantino, sul medio versante Adriatico.

Molto mite anche in Liguria, dove i genovesi hanno preso d’assalto le spiagge. A Urbe, in provincia di Savona, si sono raggiunti, pensate, i 26 gradi. Spiagge ben popolate anche sulle due Isole, dalle Marche alla Puglia e sui litorali tirrenici.

In questa foto ci troviamo a Vernazzola, in Liguria (provincia di Genova)

 


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Sicilia : scossa di terremoto moderata sulle Madonie (prov. di Palermo) – dati INGV

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 12 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Protezione Civile: MALTEMPO E NEVICATE domani, ecco il bollettino dettagliato

MODELLO EUROPEO: colpo di scena a lungo termine
PREVISIONI METEO: rialzo termico nel weekend ma ci sono novità a lungo termine