Meteo a lungo termine: dopo l’artico attesa nuova intensa irruzione fredda

Previsioni meteo a lungo termine/ In questo editoriale a lungo termine andremo ad individuare una linea per l’evoluzione di fine Novembre e getteremo lo sguardo su possibili evoluzioni future. Nei prossimi giorni la prima irruzione fredda del 2015 giungerà sull’Italia nel fine settimana, tuttavia dai modelli già si colgono i segnali per un ulteriore peggioramento, vediamo di cosa si tratta.

Stando agli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici attorno dopo la sfuriata artica che nel corso di questo week end interesserà gran parte del terriotorio nazionale una nuova irruzione di aria di orgine artica marittima molto probabilmente andrà ad interessare principalmente le regioni adriatiche e il Sud. Di conseguenza freddo e neve a bassa quota potranno continuare ad interessare l’Italia fino ai primi di Dicembre.

Meteo a lungo termine: dopo l’artico è attesa un’altra irruzione fredda

Data la distanza temporale maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti. Ricordiamo i lettori che  possono essere consultate le tendenze stagionali elaborate dal nostro staff. Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dei prossimi aggiornamenti.


Articolo di Luca Mennella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: perturbazione in serata, attese piogge e rovesci

Grandinata storica a Roccalumera: si spala il ghiaccio per liberare le strade [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: diverse occasioni di pioggia in arrivo, neve a bassa quota al nord
PREVISIONI METEO: l’incognita della neve al nord tra domenica e lunedì