Nubi lenticolari in Sicilia: scatti meravigliosi da Taormina

Il Sud Italia nella giornata odierna è stato interessato da intensi venti di Libeccio che hanno soffiato più intensamente fra basso Tirreno e Sicilia.

Sul litorale ionico fra Messina e Catania il vento ha regalato uno spettacolo meraviglioso della natura: la formazione di nubi lenticolari particolarmente rare per la forma e bellezza, che hanno attirato lo sguardo di tantissime persone. Ecco alcuni scatti dalla zona di Taormina.

Foto da facebook: 

[nggallery id=278]

Approfondimento didattico

Le nubi lenticolari sono simili a vere e proprie lenti ed è per questo che ne prendono il nome. La formazione delle nubi lenticolari parte dal fenomeno fisico delle “Onde Orografiche” o “Lee Waves” (in inglese), tipico dell’atmosfera. Le onde orografiche si formano quando un flusso d’aria viene sollevato  incontrando un rilievo, o un contrasto termico; non essendo visibili a occhio nudo non riuscirete mai a vedere la deviazione dei flussi, tuttavia se le condizioni meteo lo permettono si vengono a formare appunto le “Nubi Lenticolari” oppure le nubi da Onde di Lee.

Le nubi lenticolari si formano quando in presenza di onde orografiche ci sono ottimali valori di umidità che ne permettono la formazione . Le nubi lenticolari rappresentano la parte visibile dell’onda, punto in cui ad alta quota l’umidità della nube si congela o condensa, diventando quindi visibile.

La particolarità di queste nubi, oltre alla loro bellezza e stranezza, per quanto spiegato sopra,  è che risultino immobili nel cielo fino alla loro dissipazione, ma sono in realtà caratterizzate da un flusso continuo che ne varia la forma.

Queste nubi possono manifestarsi con diverse forme, spesso a forma di lente o disco; sono molto affascinanti tanto che a volte vengono confuse con avvistamenti  di UFO. 


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo : breve dominio dell’anticiclone, caldo in aumento oggi su tutta Italia!

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 19 Luglio 2018 (ultimi terremoti, orario)

Sicilia : numerose scosse di terremoto nell’Etna, due ben avvertite nel catanese – dati INGV

TEMPORALI: ecco DOVE colpiranno maggiormente sul finire della settimana
TEMPORALI: dove si concentreranno tra DOMENICA e LUNEDI?

Link rapido alle PREVISIONI METEO delle principali città d’Italia:


Servizi Meteo per Siti - Staff - Cookie-policy - Contatti