Clima : i dati CNR confermano che il mese di gennaio 2016 è stato più secco e più caldo

Clima / Dopo il record fissato dal 2015 come anno più caldo, continuano ad arrivare dati abbastanza preoccupanti dal CNR in merito al mese di gennaio 2016.

Di fatti, il primo mese del nuovo anno è risultato più secco con un’anomalia del -26% di precipitazioni cadute e anche più caldo con un’anomalia della temperatura media superiore a +1.2°C. Addirittura dal 1925 si è avuto un calo delle precipitazioni del -78%; mentre la temperature media è aumentata di +2.43°C dal recente 2007. Dati, come detto prima, ancora molto preoccupanti per il surriscaldamento globale.

La mappa delle temperature medie calcolate in Italia nel mese di gennaio 2016. Fonte: isac.cnr.it


Articolo di Alessio Colella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo Protezione Civile domani: ancora maltempo, specie al centro-sud

Sciame delle Geminidi atteso fra oggi e domani: fino a 100 stelle cadenti all’ora!

Inondazioni in Vietnam: 13 vittime, muoiono 160.000 animali

PREVISIONI METEO: parentesi invernale sull’Europa ma da ovest sopraggiunge aria mite
Meteo a 15 giorni: conferme per un Natale FREDDO e PERTURBATO in Italia