Previsioni meteo a lungo termine : dopo il caldo dei prossimi giorni, nuovo vortice ciclonico in arrivo?

Previsioni meteo a lungo termine / Archiviata la prognosi del tempo per le festività pasquali descritte nell’articolo precedente ( CLICCA QUI PER LE PREVISIONI ), si passa a considerare il lungo termine. I modelli parlano abbastanza chiaro, ma ricordiamo che si trattano di previsioni che non possono avere un’affidabilità elevata vista la distanza temporale.

In un precedente articolo, vi abbiamo parlato dell’arrivo di una vasta massa d’aria calda proveniente dal Nord Africa che potrebbe, così, portare finalmente la primavera in gran parte del territorio italiano. Sarà soprattutto il sud Italia a risentirne maggiormente nelle giornate tra il 29 marzo e il primo aprile con temperature intorno ai 20°C e punte che potranno superare anche i 24°C in Sicilia e Calabria specie il 30 marzo, giornata dell’apice del caldo.

Qui di sotto riportiamo le mappe dei principali modelli

[nggallery id=460]

La situazione, però, potrebbe cambiare rapidamente dal 2-3 Aprile quando si potrebbe formare l’ennesimo ciclone afro-mediterraneo e portare nuovamente una fase di intenso maltempo. Probabilmente verranno prese di mira le due isole maggiori e principalmente la fascia tirrenica visto il movimento di tale ciclone previsto dal modello americano GFS e quello europeo ECMWF.

Ovviamente non siamo in grado ancora di dare le località maggiormente colpite e ripetiamo che questa previsione è soltanto un’analisi di lettura dei modelli previsionali a lungo termine ai quali bisognerà dare conferma del tutto nei prossimi aggiornamenti editoriali.

 


Articolo di Alessio Colella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 19 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Meteo diretta : fronte carico di neve verso il nord anche in pianura, ecco dove nevicherà

Risveglio gelido a Ravenna: la città avvolta dalla bellissima galaverna

Le previsioni della PROTEZIONE CIVILE per giovedì 20 dicembre
Meteo a 15 giorni: ci saranno ONDATE di FREDDO da fine anno?