Caldo anomalo in arrivo: maniche corte in molte zone!

Confermata dagli ultimi aggiornamenti una fase all’insegna del clima mite con temperature ampiamente al di sopra della media stagionale.

Merito dell’invasione dell’anticiclone sub-tropicale che raggiungerà latitudini insolite, ma a cui ormai siamo abbastanza abituati. L’alta pressione di matrice africana si consoliderà soprattutto sulle regioni del centro-sud, facendo impennare la colonnina di mercurio.

L’apice del caldo lo vedremo fra Mercoledì 30 e Venerdì 1 Aprile, quando alla quota di 1500 metri si raggiungeranno agevolmente i 14-16 gradi. Ciò comporterà valori termici diurni diffusamente fino a 22-24 gradi nelle ore centrali della giornata, complice anche la maggiore luminosità indotta dal cambio d’orario. Ma si potranno raggiungere localmente anche punte intorno ai 27-28 gradi, in particolare su coste e pianure di Lazio, Abruzzo, in Sardegna e in generale al Sud Italia. Dunque si potrà dare spazio a camice e magliette anche a maniche corte. Valori invece più contenuti al Centro-Nord, ma tutto sommato miti.

Il tempo potrebbe cambiare poi verso il fine settimana per una goccia fredda atlantica che apporterebbe maltempo e un calo generale delle temperature.

Ma avremo modo di approfondire l’evoluzione nei prossimi editoriali sul nostro giornale.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Incendio stabilimento rifiuti a Roma: forte odore acre fino al centro della capitale. “CHIUDERE LE FINESTRE”.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 11 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Maltempo : risveglio invernale in Italia, nevica fino a 500 metri in Puglia

Dove potrebbe nevicare GIOVEDI 13 secondo la PROTEZIONE CIVILE?
Meteo a 7 giorni: la neve opta per l’Appennino, snobbata la Valpadana