Aggiornamento ponte del 25 Aprile: la neve farà la sua comparsa fino a quote basse

Previsioni meteo/ Il ponte del 25 Aprile è ormai vicino e le previsioni per tale data ci permettono una maggiore precisione rispetto ai giorni passati. In questo articolo andremo ad effettuare una prima previsone generale sull’evoluzione della quota neve durante la festività del 25 Aprile.

Nello specifico, i modelli matematici confermano l’arrivo sull’Italia di intesne masse d’aria fredda di origine aritche che provoche ranno un crollo delle temperature e il ritorno delle neve su molte zone di Alpi e Appennino.Il peggioramento in questione inizierà già nel corso della giornata di Sabato ma è nella notte tra Domenica 24 e Lunedì 25 Aprile che il peggioramento entrerà nella sua fase più fredda e perturbata.

Nello specifico, è durante il corso delle prime ore di  Lunedì  che la neve raggiungerà le quote più basse, su tutti, l’Appennino Emiliano  risulta essere la zona in cui le precipitazioni nevose potranno localmente raggiungere anche i 700/600 metri di quota. Generalmente più alte sul resto dell’Appenino dova la quota neve risulterà compresa tra i 900/1100 metri di altezza. Tuttavia già dalla tarda mattinata di Lunedì le temperature su queste zone torneranno lentamente a risalire. Sotto è mostrata una mappa elaborata dal centro LAMMA Toscana che mostra le precipitazioni e la quota dello zero termico.

Aggiornamento ponte del 25 Aprile – Zero termico e precipitazioni by LAMMA Toscana


Articolo di Luca Mennella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo domani: perturbazione in serata, attese piogge e rovesci

Grandinata storica a Roccalumera: si spala il ghiaccio per liberare le strade [VIDEO]

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 15 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

MODELLO EUROPEO: diverse occasioni di pioggia in arrivo, neve a bassa quota al nord
PREVISIONI METEO: l’incognita della neve al nord tra domenica e lunedì