Eruzione Etna 18 Maggio 2016: improvvisa esplosione dal cratere centrale (voragine)

L’Etna è in fermento nelle ultime ore. Dopo l’attività eruttiva dal cratere di Nord-Est cominciata nella giornata di ieri e intensificatasi in nottata, attualmente si registra un improvviso parossismo con emissione di cenere e lava dal cratere centrale (la voragine) del vulcano, come si può osservare dalle immagini.

Le esplosioni stanno generando dei boati nettamente avvertibili a distanza di chilometri, soprattutto nei paesi alle pendici dell’Etna. Fontane di lava dal cratere centrale si alzano fino a 250-300 metri.

TERREMOTI TEMPO REALE : ACCEDI ALLA NOSTRA NUOVA RETE DI MONITORAGGIO TERREMOTI! CLICCA QUI


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Genova: dopo la neve disagi per il vento forte

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 24 gennaio 2019 (ultimi terremoti, orario)

Meteo : profondo ciclone extra-tropicale nel mar Tirreno, spirale carica di maltempo. Rischio venti intensi

Meteo fine settimana: chi rischierà la pioggia (o la neve)?
Perché siamo quasi sicuri che l’inverno ci regalerà altro MALTEMPO e NEVICATE?