Protezione Civile: il bollettino meteo per domani, 18 Settembre

Continua la fase instabile sull’Italia e anche nella giornata di domani assisteremo a piogge e temporali diffusi che coinvolgeranno soprattutto il Centro-Nord. Ecco la previsione della Protezione Civile:

Previsioni meteo Domenica 18 Settembre 2016

Precipitazioni:
– sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Veneto, settori meridionali del Friuli Venezia Giulia, Liguria di Levante, Toscana settentrionale e meridionale, Umbria sud-orientale, Lazio orientale e meridionale e sulla Campania centro-settentrionale, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Piemonte centro-meridionale, Lombardia centrale, Trentino resto del Friuli Venezia Giulia, Toscana centrale, restanti zone di Umbria, Lazio e Campania, su Sardegna settentrionale ed occidentale, su Abruzzo, Molise, Puglia centro-settentrionale e Basilicata, con quantitativi cumulati da deboli a moderati.
– isolate, anche a carattere di rovescio o temporale, sul resto del Centro-Nord peninsulare, resto della Sardegna, settori tirrenici della Calabria centro-settentrionale e sulla Sicilia nord-orientale, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: massime in calo localmente sensibile sulle regioni settentrionali e centrali.
Venti: forti dai quadranti occidentali sulla Sardegna e localmente su zone costiere di Toscana e Lazio.
Mari: agitati il Mar di Sardegna e i bacini prospicienti le Bocche di Bonifacio; molto mossi il Mar Ligure, il Tirreno centrale, il Canale di Sardegna; tendente a molto mosso il Tirreno meridionale settore ovest.


Articolo di Francesco Ladisa


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Meteo diretta : nevica in pianura Padana dall’Emilia al Piemonte. Forte ciclogenesi in formazione al centro-sud

Meteo Protezione Civile: domani maltempo diffuso, nevicate e forti temporali

Maltempo in Liguria : forti nevicate in atto, bufera di neve su Genova [VIDEO]

MODELLO EUROPEO: il maltempo colpisce il centro ed il sud ma non è finita qui
MODELLO AMERICANO: nuovi importanti episodi di maltempo invernale nei prossimi giorni