Emergenza Haiti: il 90% degli edifici raso al suolo, oltre 900 vittime e rischio epidemia

Emergenza Haiti – Dopo il passaggio di un Uragano di categoria 4 sulla famosa isola dei Caraibi, la situazione appare preoccupante e disastrosa.

Con il proseguire dei soccorsi, mentre si scava tra fango e macerie, il bilancio delle vittime continua inesorabilmente a salire. Attualmente le vittime accertate sono almeno 968, mentre sono migliaia le persone ferite più o meno gravemente. Dalle prime riprese aeree della zona si stima che circa il 90% degli edifici presenti nella parte Ovest dell’isola siano stati rasi al suolo. Tale distruzione è dovuta anche ad un precedente evento, ovvero ad un forte terremoto che interessò la sfortunata isola di Haiti qualche anno fa e che non ha dato il tempo ( e probabilmente denaro) per un’adeguata ricostruzione.

Dato l’alto numero di vittime e le elevate temperature, attulmente risulta molto alto il rischio di epidemie, si teme in particolar modo il Colera. Di conseguenza particolarmente importanti saranno gli aiuti umanitari che giungeranno sul posto. A tal proposito gli Stati Uniti si stanno già muovendo per intervenire direttamente sul posto.

Emergenza Haiti: il 90% degli edifici raso al suolo, oltre 900 vittime e rischio epidemia


Articolo di Luca Mennella


SEGUI INMETEO SU FACEBOOK

Ultime notizie Leggi tutte


Sabato ventoso: raffiche fin’oltre gli 80 km/h fra Sicilia e Calabria. Ecco le zone più colpite.

Terremoto in tempo reale INGV : scosse di oggi 14 dicembre 2018 (ultimi terremoti, orario)

Sicilia : transita il fronte caldo, spettacolari nubi mammatus

PREVISIONI METEO: l’aria fredda non riuscirà ad abbandonare l’Italia tanto facilmente
Meteo a 15 giorni: occhi puntati sul FORTE RISCALDAMENTO in stratosfera