Forte boato avvertito a Manduria e paesi limitrofi: quali le cause?

Un intenso boato ha colto di sorpresa la popolazione di Manduria, nel tarantino ionico, attorno alle 12.30 di oggi. Numerose le chiamate effettuate ai vigili del fuoco da cittadini spaventati.

Un rumore molto forte che ha fatto addirittura tremare vetri e finestre di molte abitazioni, avvertito anche nei paesi limitrofi come San Pietro in Bevagna, Avetrana.

Al momento non si ha conferma su cosa sia stato a causare il forte boato ma con tutta probabilità si è trattato del cosiddetto boom sonico causato da aerei. 

Ecco una spiegazione sul fenomeno: Il boom sonico, chiamato anche bang supersonico, in italiano boato sonico, è il suono prodotto dal cono di Mach, generato dalle onde d’urto create da un oggetto (ad esempio un aereo) che si muove, in un fluido, con velocità superiore alla velocità del suono. Esempi di boom sonico si hanno quando un aeroplano vola a velocità superiore a quella del suono in aria, o anche quando si fa schioccare una frusta. Il suono è in questo caso prodotto dall’estremità della frusta che supera la barriera del suono.


Articolo di Francesco Ladisa

SEGUI INMETEO SU FACEBOOK


Ultime notizie Leggi tutte


Auguri di Buon Natale e buone feste: frasi per bigliettini e da condividere

Immagini nuove e divertenti per augurare la buonanotte ai tuoi amici

Maltempo e neve in Umbria: auto finisce in fossato a Gualdo Tadino

METEO A 7 GIORNI: qualche giorno di temperature più miti, qualche pioggia e qualche spruzzata di neve
Meteo a 15 giorni: tra perturbazioni e un po’ di alta pressione, ma per fine anno…